Alitalia, Cigs in arrivo per 1.358 dipendenti: resta il nodo risorse
Immagine
ROMA Via alla procedura per la cassa integrazione straordinaria per tutti i dipendenti di Alitalia, esclusi per adesso solo i dirigenti. Scatta così una nuova fase del piano dei commissari guidati da Luigi Gubitosi per tagliare i costi aziendali. Ieri sera la notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, tant'è che i sindacati sono stati colti in contropiede. La compagnia aerea ha inviato alle organizzazioni sindacali, alle associazioni professionali, al ministero dello Sviluppo economico, al ministero del Lavoro...

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



2017-05-25 00:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



7 commenti presenti
ed io pago. Grazie alla casta alitalia i cittadini saranno tenuti al pagamento dei faraonici stipendi di piloti assistenti di volo ecc ecc
Commento inviato il 2017-05-25 09:18:48 da ancomarzio1978
boni ... tranquilli .... non vi preoccupate. Pantalone sta preparando gli schei. I nostri, ovviamente
Commento inviato il 2017-05-25 10:17:30 da Scioccolade
Un grande paese come l Italia,senza avere una compagnia aerea.Dobbiamo vergognarci.Molti paesi piccoli, come la svizzera, l Austria il Portogallo il belgio. l Olanda e via dicendo hanno tutti una compagnia di bandiera.L Ìtalia NO.Che bello, è tutto meraviglioso, se non ci sarebbe lo smacco internazionale """Non sanno nemmeno tenersi una compagnia aerea, figuriamoci il resto""""In questo caso non si parla solo di smacco, ma della povertà economica dell Italia stessa. Con il cavolo verranno imprese straniere ad investire in Italia.Poi gli stipendi Alitalia, sono paragonabili a quelli delle compagnie straniere. In questo sono bene informato, in quanto mio figlio è pilota alla Lufthansa è so quello che guadagna.Chi ha rovinato l Alitalia è stato il menegiamento non preparato e non adatto a guidare un vettore cosi difficile e complicato.Purtroppo questo errore si è ripetuto più volte. E questi sono i risultati finali. Non dobbiamo dare sempre la colpa ai dipendenti.Infatti i loro stipendi sono stati negli ultimi anni di molto ridotti.Io spero sempre che si riesca a trovare una via d uscita per potere tenerci la nostra Alitalia..Bandiera Italiana nei cieli del mondo.
Commento inviato il 2017-05-25 12:41:06 da mario da francoforte
la bandiera Italiana nei cieli la vedremo con le frecce tricolori, per il resto Alitalia puo essere venduta, svenduta, chiusa, brucciata o criogenizzata, ho volato tanto con Alitalia, e' non ho trovato mai i poi mai, un livelo di maleducazione e' arroganza dal suo personale (terra e area) in nessun'altra compagnia cosiddetta d'importanza, forse 40 anni fa' era qualcosa, adesso fa ridere in tutti sensi, specialment ai manager esteri. un servizio cliente Italian style con tempi d'atessa che possono variare tra i 10 min e 35 min, hostess e steward che si sentono di farti un favore quando chiedi qualcosa, preparazione a livello di mercato rionale (sti camerieri di due lire)... voglio i cinesi
Commento inviato il 2017-05-25 13:23:41 da pikocho
basta nn se ne può più, adesso la cig chi la paga? i contribuenti italiani altri sette anni? spero che questa volta abbiamo almeno il coraggio di vendere svendere; Basta togliamola di mezzo. Una volta liquidata lo stato italiano dovrebbe costituire una piccola compagnia di bandiera low cost senza troppi fronzoli, tanto l'italia e piccola.
Commento inviato il 2017-05-25 21:48:34 da ocram62
Allora hanno fatto bene a respingere l' accordo. Contavano su una pensione pagata dai contribuenti. Con questo governo imbelle e ostaggio dei sindacati era scontato. E noi paganti che invece credevamo che finalmente avremmo smesso di mantenere gente arrogante che sputa dove mangia...siamo dei poveri illusi.
Commento inviato il 2017-05-25 22:14:56 da sr.pococurante
Dispiace, però i dipendenti, non tutti naturalmente, potevano pensarci anche prima. Con l'andazzo che c'è e con gli esempi, che ci sono dapertutto e si riscontrano anche dagli stessi passeggeri, non si poteva sperare di avere una compagnia pubblica in attivo! I managers non si inventano, ma si scelgono sul mercato da esperti del settore e non ....
Commento inviato il 2017-05-26 10:01:26 da Socio
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO