«Sconto da 9 miliardi». La manovra è in discesa
Immagine
di Alessandro Cardini
BRUXELLES Padoan scrive alla Commissione Ue e chiede uno sconto sul deficit di circa 9 miliardi. Se la Commissione dovesse accettare quanto sollecitato dal ministro dell'Economia il terreno per l'Italia sarebbe davvero meno scivoloso di quanto immaginato solo qualche settimana fa. E la strada per la manovra 2018 decisamente in discesa. Nel programma di stabilità appena sdoganato da Bruxelles l'Italia si era impegnata per un aggiustamento del deficit strutturale pari a 0,8% del pil (circa 14 miliardi) che si ridurrebbero ora...

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



2017-06-02 00:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO