Alitalia, il ministro Calenda attacca: «Gestita male, non si accusino i lavoratori»
Immagine
La situazione di Alitalia ci dice che l'azienda «è stata gestita male». Lo dice il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda parlando a Radio anch'io rispondendo a una domanda sulla situazione della compagnia aerea e sul rischio di esuberi. «È un'azienda - ha detto - totalmente privata che ha problemi significativi di gestione. Non esiste che si parli di esuberi prima di parlare di piano industriale. Nessuna azienda si salva senza piano industriale».

Il ministro ha affermato che le colpe della gestione di Alitalia «non devono ricadere sui lavoratori». Calenda ha ricordato che l'azienda è privata e che il giudizio spetta agli azionisti ma che il Governo non vuole sentire parlare di esuberi prima di parlare del piano industriale.
2017-01-12 09:46:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



11 commenti presenti
1 2
In questo caso, bisogna dare ragione al ministro Calenda. L Alitalia è stata fino ad oggi gestita male.Io sono molto interessato su questa materia, in quanto ho uno stretto parente attivo (pilota) in una compagnia aerea (Lufthansa). Per L Alitalia sa non ci saranno da subito manovre aggiuntive, sarà destinata al fallimento, La concorrenza nei cieli internazionale è molto forte. Prendemdo l esempio di AIR BERLIN anche lei in crisi profonda, sostenuta finanziariamente anche lei dalla Ethiad,si sta orientando verso la Lufthansa.O Alitalia fa investimenti notevoli per aumentare di molto, ripeto di molto il parco aereo per il lungo raggio, (attualmente ci sono solo 21 aerei)oppure sarà costretta a trovare un partner molto forte, altrimenti come detto fallirà. Sarebbe un peccato per il nostro paese non avere più una compagnia aerea.Visto che anche paesi piccoli come l Austria ,il Portogallo la Svizzera ecc.hanno una ufficiale compagnia aerea.
Commento inviato il 2017-01-12 10:16:25 da mario da francoforte
Alitalia, per decenni, ha trattato i dipendenti ben al disopra della propria possibilità economica. Viaggiavano gratis, coniugi, genitori, figli, amanti, suoceri, conoscenti, ecc. ecc. Questi viaggi venivano poi pagati dai clienti veri; risultato: tariffe ben più alte di quelle della concorrenza e, quindi, scelta di altra compagnia.
Commento inviato il 2017-01-12 19:16:11 da guma1948
E' troppo semplice per Calenda, uomo di Renzi, dire l'alitalia è stata gestita male. Questi personaggi dovrebbero avere anche gli attributi, di dire, quanto hanno percepito gli Ad che si sono avvicendati nella direzione della nostra Compagnia aerea.
Commento inviato il 2017-01-12 18:56:15 da salento46
Alitalia come altri carrozzoni italiani da chi doveva essere gestita? se è piena di raccomandati incapaci, a partire dagli alti vertici fino all'ultimo degli addetti. non credo sia solo gestione, invece si tratta di cultura. Se si continua con spintarelle politiche, il posto di dirigente, alto funzionario, fino al portantino, lo avrà solo l'incapace che senza raccomandazione avrebbe lasciato il posto a chi con capacità avrebbe superato la selezione e di conseguenza avrebbe eseguito meglio il proprio lavoro, ottenendo una gestione sicuramente non fallimentare.
Commento inviato il 2017-01-12 18:27:53 da chebellafigura
Il problema dell'italia e causato di tutti derigenti e operai, malservizio e il cost quasi doppio degle compgnie aeree, quindi la gente preferisce buon servizio e prezzo basso, qui degli USA la gente viaggia con altre compagnie per risparmiare, e per avere un migliore servizio,l'alitalia andava bene quando il governo le dava i soldi , ma ora bisogna sostenersi da soli, a me dispiace , ma io mai piu' viaggiro' con l'alitalia.
Commento inviato il 2017-01-12 15:40:30 da peppaccio
ma....In Galera MAI nessuno !!! Cimoli che dopo aver semidistrutto le F.S e' stato "mandato" a distruggere Alitalia, dopo 18 mesi di sfacelo si e' ache beccato una liquidazione Milionaria invece di andare in galera!!!
Commento inviato il 2017-01-12 12:26:30 da paolob
Ministro Calenda,certo gestita facendo disastri,ma con paghe milionarie e liquidazioni d'oro (Cimoli docet) tanta 'trippa'da sviscerare, per il Dottor Pignatone. è ora che qualcuno paghi di tasca propria, l'aver affossato la compagnia aerea piu' bella del mondo.
Commento inviato il 2017-01-12 12:06:11 da pasquale1058
Gestita male? ci voleva Calenda per scoprirlo. Hanno fatto male a salvarla, doveva unirsi molto prima con una altra compagnia. Sequestrare immediatamenete le proprietà dei manager pregressi ed attuali. Ladri. Adesso paga il fesso cittadino per salvare la compagnia di bandiera delle repubblica delle banane nonchè la banca più vecchia del mondo?
Commento inviato il 2017-01-12 11:30:16 da Janlul
Bravo il Ministro Calenda, finalmente un politico che ha capito la situazione e che difende i lavoratori sottoposti innanzitutto a turni e ritardi massacranti, senza considerare il loro stato fisico, restando in, piedi senza dormire per 12 o 13 ore di fila, per persobale ridotto, e con un numero di passeggeri non, indifferenti! Questo equipaggio arriva assonnato rischiando la vita mettendosi alla guida per tornare, si spera, a casa! Una azienda gestita nel peggiore dei modi arricchendo soltanto i dirigenti che la fanno sempre fallure, tranne loro, sanno soltanto parlare di esuberi soltanto per i lavoratori, ma mai per i pezzi da 90, quelli li non si toccano, e pure in crisi, percepiranno sempre lauti compensi o liquidazioni da record! Vergognatevi tutti compreso il presidente Luca di Montezemolo, figura quasi astratta e mai partecipe anche con discorsi, in questo flagello tipicamente italiano!
Commento inviato il 2017-01-12 10:36:38 da tuscia48
Perchè, quelli di prima non erano piani industriali? Non hanno mai funzionato e non funzioneranno fino a quando non si porteranno i libri in tribunale e si dichiarerà il fallimento totale.
Commento inviato il 2017-01-12 10:35:38 da Spektr
Caro ministro la questione Alitalia si trascina da anni,ci sono i colpevoli si chiamano CGIL,CISL ed UIL !
Commento inviato il 2017-01-13 08:50:52 da kloty
1 2
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO