Bce, politica espansiva addio: Draghi prepara la stretta
Immagine
di Alessandro Cardini
BRUXELLES - La crisi è alle spalle. I rischi di peggioramento dell'economia «si stanno moderando». Sono queste le due frasi chiave del discorso di Mario Draghi a Tel Aviv per capire dove si sta dirigendo la Banca centrale europea e con quali tempi. A queste due frasi ne va aggiunta una terza, tutta politica: «Adesso la maggioranza silenziosa ha ripreso voce, orgoglio e fiducia in se stessa». E' quella maggioranza che parlava a voce troppo bassa o non parlava affatto a difesa del progetto europeo, immersa...

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



2017-05-19 00:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



1 commento presente
Draghi: «La crisi è alle spalle».....o dici tu...perche fai i calcoli con la tua pancia e tasca di ingordi egoisti, rovina dell'intero vecchio continente, piu peggiori del nazismo e fascismo. Si ricordi caro draghi, che qualsiasi impero a questo mondo, specialmente quando e' egoista e corrotto, e' destinato polverizzarsi tale e quale come quelli che ci insegna la storia. Ma voi, dato che siete la reincarnazione del passato, non fate altro che commettere gli stessi ignobili, immorali errori. Quindi, non canti vittoria, il conteggio alla rovescia della fine di quest'altro vostro utopico impero Ue, e' gia iniziato dai tempi dei subprimes, ma voi... testardi, non avete ancora capito nulla, perche e' il vostro greedy DNA che vi guida sempre sulla stessa disastrosa strada del passato. Mi raccomando, dato che per lei la crisi e finita, inizii a portare l'euro ai disatrosi valori iniziali contro tutte le altre monete, "vedra' che bei risultati otterra' in poco tempo".
Commento inviato il 2017-05-19 08:46:13 da vasfran
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO