Carige, en plein dell'aumento: al mercato oltre 200 milioni
Immagine Paolo Fiorentino (ansa)
di Rosario Dimito
La ricapitalizzazione di Carige da 560 milioni è andata a segno e, soprattutto, attraverso una oversubscription, cioè una domanda superiore all'offerta. Questo è un risultato sensazionale.

 Il cda dell'istituto iniziato nel pomeriggio di mercoledì 6, secondo quanto risulta a Il Messaggero.it, ha preso atto che il mercato ha assorbito più di 200 milioni con la possibilità che l'inoptato vada al riaparto. Questo significa che alle banche del consorzio di garanzia non dovrebbe restare neppure una azione. Malacalza Investimenti eserciterà il diritto di opzione sul 17,6% ed è in attesa del via libera Bce per poter salire fino al 28%: siccome la quota non sottoscritta con i diritti di opzione potrebbe andare al riparto, il primo azionista dovrebbe salire meno del previsto.Nella mattinata di mercoledì 6 Paolo Fiorentino ha siglato l'accordo con il Credito Fondiario sulla vendita di 1,2 miliardi di npl al prezzo del 22,1% pari a 265 milioni e della piattaforma sui crediti per 31 milioni.
2017-12-06 17:52:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO