Caso Popolari, De Benedetti e l'acquisto prima del decreto: «Passa, me lo ha detto Renzi»
Immagine
di Valentina Errante
Il decreto che ha trasformato le Popolari in spa sarebbe stato approvato dal Consiglio dei ministri il 20 gennaio 2015, ma quattro giorni prima Carlo De Benedetti si diceva certo che sarebbe passato. «Ne ho parlato ieri con Renzi», assicurava di venerdì 16 gennaio a Gianluca Bolengo, amministratore delegato di Intermonte, società di intermediazione attraverso la quale la Romed spa, controllata dall'imprenditore, quella mattina avrebbe investito 5 milioni di euro in azioni di Popolari. Nel pomeriggio l'allora...

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



2018-01-10 00:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



14 commenti presenti
1 2
ecco come si fanno i milioni ,sapere prima se una legge economica sarà approvata,e i politici lo sanno se si sono accordati prima,può portare a guadagni enormi ecco perche vanno monitorati i beni di tutti i politici e la loro famiglia cosi come di chi ha approfittato della soffiata del disonesto.
Commento inviato il 2018-01-10 09:35:49 da rochka1943
vediamo un po' cosa farà la giustizia, i giudici.........ci sarà l'interpretazione, la prescrizione, la depenalizzazione (((((((dipende dalla tessera di partito??)))))) v e r g o g n a!!
Commento inviato il 2018-01-11 05:47:42 da Siska
sono almeno 30 anni che funziona cosi' , buon giorno italia. Ne hanno pizzicati tanti, ne avete mai visto uno in galera ?
Commento inviato il 2018-01-10 22:48:59 da sassa
De Benedetti chi? Il grosso finanziere proprietario tra l'altro di "LA Repubblica" (ex "Paese Sera" degli anni 1950/'60, che dipingeva L'URSS come il "Paradiso dei Lavoratori"). Uno dei tanti esempi di "radicalscik", con cuore che batte perennemente a sinistra, ma col portafoglio ben saldo posizionato a destra.
Commento inviato il 2018-01-10 22:10:22 da Riky 1938
Interessante che da La Zanzara (ai tempi della formazione del governo Monti un finto Niki Vendola parla con Barca e questo gli racconta delle pressione della tessera Numero 1 del PD per piazzare ministri amici) il risultato e' stato la condanna a La zanzara per giornalismo improprio. Che paese abbiamo...
Commento inviato il 2018-01-10 20:09:52 da scoraggiato
Questo è uno dei mille episodi che hanno caratterizzato il Governo Renzi, a mio parere il peggiore di tutti.
Commento inviato il 2018-01-10 19:51:31 da salento46
E ora che si fa, si indaga o no, signori magistrati? è tutto regolare?
Commento inviato il 2018-01-10 18:08:34 da erik
Sembrerebbe un chiaro esempio di aggiotaggio, ma essendo coinvolti tutti questi "personaggi" la Procura vuole archiviare........... Non c'è speranza!
Commento inviato il 2018-01-10 17:12:14 da caimano65
Secondo la mia opinione ci andrei cauto prima di commentare. Se una notizia del genere si dimostrasse senza alcun dubbio confermata, allora sì che potrebbe divenire la pietra tombale per qualsiasi politico.
Commento inviato il 2018-01-10 17:02:41 da HANNIBAL36
anni fa con le dritte che poi erano storte perse miliardi tentando di acquisire la belga Suez, cercando di scalare la Fiat, affossando l' Olivetti e AT&T con milioni di PC invenduti, poi si buttava nel mercato dell' Energia e con Sorgenia ha stangato le banche finanziatrici ... oggi litiga pure con i direttori past ed attuali dei giornali da lui finanziati ed accorpati ( repubblica e la Stampa ) entrambi in caduta libera di vendite. In fondo con tutti i soldi persi rispetto a quelli guadagnati facile in regime di monopolio ( telescriventi e forniture pubbliche ) una dritta sulle banche popolari ci può stare; certo Renzi gli avrà detto altro, magari sul Monte dei Paschi e su Etruria.
Commento inviato il 2018-01-10 16:42:05 da peppone
e cosi il sig Renzi non solo con le banche ,ma anche con la borsa,il fatto che il sig de benedetti ne parla e perchè vuole scaricare renzi sapendo che non vincera le elezioni,e sta cercando un'altro parteners(vedi forse berlusconi) sai pensare non fa male
Commento inviato il 2018-01-10 15:54:02 da trilussa3
Si può vincere facile anche millantando.
Commento inviato il 2018-01-10 14:47:52 da Opinionator
Per certe persone é normale "vincere facile" col gratta e vinci della politica!!!!!
Commento inviato il 2018-01-10 10:39:35 da rmazzol
Giuridicamente mi pare che abbiano tutto archiviato, politicamente e moralmente non posso dire nulla perché verrei censurato. Paolo Diamante Roma
Commento inviato il 2018-01-11 07:07:45 da prudentissimo
1 2
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO