Pensioni, il governo apre ai sindacati su età e donne
Immagine
di Andrea Bassi
Il ministro del lavoro, Giuliano Poletti, ha avvertito che «il sentiero è stretto». Ma il governo ha deciso di esaminare e valutare le proposte dei sindacati sulle pensioni da inserire nella prossima legge di Stabilità. È la prima apertura, seppure molto prudente, da parte del governo alle richieste di Cgil, Cisl e Uil. La principale riguarda il congelamento dell'aumento dell'età pensionabile a 67 anni dal 2019. Un tema delicato non solo per i costi della misura, circa 1,2 miliardi di euro, ma...

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



2017-09-14 00:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



1 commento presente
Questa mattina mentre ero a fare colazione al bar, mi sono imbattuto in un gruppo di insegnanti a dir poco inferociti contro l'inps, a loro dire dopo aver tribolato non so quanti anni con la Fornero, adesso sono in pensione senza stipendio perchè questo istituto Inps a loro dire si è arrogata il diritto di iniziare a pagarli a dicembre,tra me, mi sono detto che fortuna vuole che la mia posizione assicurativa è in Belgio, non so come avrei reagito di fronte ad un affronto simile,stiamo parlando di persone che dopo avere versato soldi per anni non fanno altro che chiedere un loro diritto, se per ipotesi qualcuno di loro fosse monoreddito senza alcun risparmio?
Commento inviato il 2017-09-14 15:15:58 da delio
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO