Registrato il decreto di proroga dei versamenti fiscali per imprese e lavoratori autonomi
Immagine Il ministero dell'Economia
Già la proroga era arrivata in ritardo, anzi praticamente a tempo scaduto. Ma ormai anche l'atto formale con il quale era stata disposta si stava facendo attendere. Ieri finalmente il ministero dell'Economia ha fatto sapere che è stato registrato dalla Corte dei Conti il decreto che rinvia dal 30 giugno al 20 luglio la scandenza per i versamenti delle imposte dirette da parte di imprese e lavoratori autonomi. Il provvedimento dovrebbe quindi arrivare al più presto in Gazzetta Ufficiale.

Gli interessati facevano affidamento su questa proroga, giunta praticamente proprio a ridosso del 20 luglio, ma la mancata formalizzazione dell'atto aveva suscitato preoccupazioni e perplessità anche tra i commercialisti. Chi paga tra il 21 luglio e il 21 agosto puù farlo con una maggiorazione dello 0.40 per cento. Ulteriore confusione era stata aggiunta dal fatto che in un primo momento il rinvio veniva concesso solo ai titolari di reddito d'impresa; solo in un momento successivo è stato esteso a lavoratori autonomi e professionisti.
2017-08-11 20:21:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO