Sanità, via i superticket ma "codici verdi" a pagamento
Immagine
di Luca Cifoni
Li chiamano superticket, non tanto per l'importo quanto per il fatto che si aggiungono per legge dello Stato a quelli già previsti autonomamente dalle Regioni. Ieri sono stati al centro della riunione tra rappresentanti delle Regioni e ministero della Salute, convocata per discutere proprio del riassetto delle varie forme di compartecipazione dei cittadini alla spesa sanitaria. Si trattava del primo vero incontro dopo l'insediamento del tavolo e dunque non erano attesi risultati conclusivi. L'intenzione di superare...

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



2017-04-20 00:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



6 commenti presenti
Il solito gioco delle tre carte, carta vince carta perde, tolgono da una parte mettono dall'altra. Niente di nuovo i soliti bari professionisti.
Commento inviato il 2017-04-20 12:07:03 da Domenico50
per il pagamento al pronto soccorso in codice verde sono d'accordo. se non c'è urgenza ci si reca dal proprio medico curante
Commento inviato il 2017-04-20 12:12:51 da michelle
Vale anche per ROM ed extracomunitari o pagano solo gli Italiani ?
Commento inviato il 2017-04-20 12:47:33 da etrusco_64
michelle m12.12.51 Giusto, ma deve sapere che il medico curante NON è disponibile H24 come il Pronto Soccorso..., quindi, in un certo senso si è costretti ad andare in una struttura pubblica che è l'Ospedale, Clinica, ecc.ecc. !
Commento inviato il 2017-04-20 14:13:58 da paoluccio46
Ma c'e` una struttura pubblica alternativa all'ospedale, quando il medico di base e` fuori servizio? E se non c'e`, quel poveraccio che ha bisogno di cure, suggerite cosa dovrebbe fare. Naturalmente, per compiacere la base sinistrata, la Boldrini e il Papa, saranno esclusi dal pagamente quelli che gia` non pagano niente e che, anzi, succhiano soldi e contrubuti nonche` servizi: i clandestini, i rom e i politicanti.
Commento inviato il 2017-04-21 05:40:38 da ma de che....
Come gia' detto e' un provvedimento che fara' pagare la sanita' due volte a chi gia' la paga. Intanto lo scandaloso sistema dei medici di famiglia che dovrebbero garantire almeno l'assistenza diurna continuativa (organizzandosi in gruppi) e non lavorare "su appuntamento" poche ore o al mattino OPPURE al pomeriggio. La continuita' assistenziale (ex guardia medica) di notte e nei festivi fa cio' che puo' - cioe' poco. Resta il Pronto Soccorso. Ma camminanti, striscianti, nullatenenti, nulla facenti, nulla dichiaranti-evasori e graditi ospiti continueranno ad avere prestazioni gratis. Usando anche le ambulanza come taxi
Commento inviato il 2017-04-21 12:25:07 da maurizzzio
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO