Cucinelli stima crescita a doppia cifra dopo il boom di ricavi nel 2017
Immagine
(Teleborsa) - Brunello Cucinelli chiude il 2017 con un fatturato record.

Il re del cachemire ha infatti riportato un aumento dei ricavi del 10,4% a quota 503,6 milioni di euro, con un contributo positivo da parte di tutti i principali mercati in cui opera, in particolare in Italia (+11%), Europa (+6,5%) e soprattutto Greater China (+36,2%).

Contestualmente l'indebitamento finanziario netto è sceso a circa 16 milioni di euro rispetto ai 51 milioni al 31 dicembre 2016 "grazie alla generazione di cassa e alla gestione molto positiva del capitale circolante commerciale", come si legge in un comunicato.

"Il 2017 si è chiuso con un fatturato molto molto importante, per la prima volta abbiamo superato i 500 milioni di euro di vendite. È stato un anno splendido anche per l'immagine che il nostro brand ha raggiunto nel mondo e, vista la bella qualità delle vendite, ci aspettiamo altresì degli ottimi profitti" ha commentato il Presidente e Amministratore Delegato Brunello Cucinelli.

"Guardando al 2018, gli ordini riguardanti la Primavera Estate sono stati particolarmente interessanti e, vista l'ottima stagione nei sell-out di questo passato Inverno, immaginiamo anche per quest'anno una bella crescita a due cifre sia del fatturato che dei profitti", ha poi aggiunto il fondatore del brand.
2018-01-08 18:45:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO