Fed, Kashkari: no a nuovi rialzi dei tassi senza inflazione al 2%
Immagine
(Teleborsa) - Il presidente della Federal Reserve di Minneapolis, Neel Kashari, si pone in aperto dissenso contro la Chairwoman Janet Yellen sulla possibilità di un rialzo dei tassi. Il governatore, che quest'anno è membro votante del Federal Open Market Committee (FOMC), l'organismo della Fed incaricato di decidere la politica monetaria degli Stati Uniti, ha affermato in un post pubblicato sul sito della banca regionale che preferirebbe non alzare i tassi nuovamente finché il core PCE price index (una misura dell'inflazione) non arriverà al 2% su base annua. Il dato di agosto rilasciato la scorsa settimana, invece, si è fermato solo all'1,3%, sotto alle stime di consensus. Secondo Kashkari, che ha votato contro i due innalzamenti di quest'anno, la Fed stessa avrebbe depresso le aspettative di inflazione segnalando l'intenzione di voler ridurre progressivamente gli stimoli all'economia (prima con il tapering e successivamente con l'innalzamento dei tassi).
2017-10-02 19:15:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO