L'ENAV chiude il 2015 con un utile record
Immagine
(Teleborsa) - L'ENAV ha chiuso il 2015 con un utile record di 66,1 milioni di euro, in aumento del 65,2% rispetto all'anno prima. Per il numero uno del gruppo Roberta Neri, i risultati del 2015 evidenziano il "trend di solida crescita" del gruppo, che si propone come operatore di riferimento in ambito europeo e punta a quotarsi a Piazza Affari.  L'attività principale di ENAV, che si articola in gestione del traffico aereo di rotta (sorvolo dello spazio aereo italiano) e gestione del traffico di terminale (decollo e atterraggio dall'aeroporto), è stata caratterizzata nel 2015 dallo scenario macroeconomico incerto. Nonostante questo, i ricavi consolidati sono saliti dell'1,7% a 849,6 milioni di euro e l'EBITDA dell'8,6% a 243 milioni di euro. Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre approvato il Piano Industriale 2016-2019 del gruppo ENAV, le cui linee guida comprendono: mantenimento del focus sul core business, razionalizzazione dei costi e ottimizzazione dell'organizzazione e dei processi, rafforzamento del ruolo globale di ENAV, sviluppo dei servizi commerciali non regolamentati (pari oggi all'1,3% dei ricavi totali).
2016-03-29 19:45:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
TUTTOMERCATO