Loretta Mester verso la vice presidenza della Fed
Immagine
(Teleborsa) - Loretta Mester potrebbe diventare il nuovo vicepresidente del board della Fed. Secondo alcune indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal, la Casa Bianca starebbe studiando il suo curriculum vitae per decidere se affidarle o meno il secondo incarico più importante all'interno della Federal Reserve.

La Mester, a capo della sede regionale della Federal Reserve a Cleveland (Ohio), è stata per quasi 30 anni nella squadra di economisti della Fed. Considerata un 'falco' moderato, crede che l'inflazione si riprenderà in modo più veloce.

Proprio ieri, 13 febbraio 2018, Loretta Mester, durante un discorso sulla politica monetaria e l'outlook economico, ha detto che la Banca Centrale USA dovrebbe aumentare i tassi quest'anno ad un ritmo simile a quello del 2017 (tre rialzi).

A concorrere per la posizione di vicepresidente della Fed anche Richard Clarida, managing director di Pimco, Lawrence Lindsey, ex funzionario della Fed poi al servizio del governo del presidente George W. Bush, Mohamed El-Erian, ex Ceo di Pimco, e John Williams, dal 2011 a capo della Fed di San Francisco.
2018-02-14 11:15:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO