Minibond sempre più popolari. Nasce il Barometro Minibond
Immagine
(Teleborsa) - Prende piede il mercato dei Minibond, che sta diventando uno strumento di finanziamento sempre più apprezzato dalle PMI italiane, che riducono così l'efffetto del credit crunch, ma anche un asset molto gradito ai piccoli investitori, grazie alla creazione di un apposito segmento di mercato di Borsa Italiana.




Proprio nell'ottica di offrire un quadro di insieme del settore, che presenta tassi di crescita interessanti, la nuova piattaforma Minibonditaly.it, attiva nel settore dell'informazione e specializzata su questo mercato, ha avviato la pubblicazione di un report che prende il nome di “Barometro Minibond”.



Secondo l'indagine di ottobre, il controvalore delle operazioni di taglio non superiore a 50 milioni di euro, nel mercato dei Minibond in Italia, corrisponde al 15% del totale emesso, mentre la fascia da 50 a 150 milioni corrisponde a meno del 10% del totale. La netta maggioranza del totale emesso deriva da un basso numero di operazioni (circa 13), con un taglio molto grande (superiore a 150 milioni di euro).



L'Identikit del Minibond, però, delinea uno strumento particolarmente adatto alle piccole imprese, perché il taglio medio non supera i 10 milioni di euro ed il fatturato dell'emittente non supera gli 80 milioni di euro. Attraenti le prospettive di remunerazione per l'investitore che, con una scadenza media di poco superiore ai 6 anni, si attestano attorno ad un 6% annuo.
2014-11-20 17:36:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO