Netflix vola su nuovi record a Wall Street dopo la trimestrale sorprendente
Immagine
(Teleborsa) - Netflix continua a macinare utili e record.  Il colosso statunitense dei video in streaming, che solo fino a pochi anni fa sollevava dubbi tra gli analisti circa la propria capacità di farsi strada in un settore così competitivo, ha alzato ieri sera il velo sui conti evidenziando risultati largamente al di sopra delle migliori aspettative del mercato. Il terzo trimestre si è chiuso con un utile netto di 130 milioni di dollari, o 29 cent ad azione, in crescita del 150% rispetto ai 52 milioni, o 12 dollari ad azione, dello stesso periodo dell'anno precedente. L'utile per azione è leggermente al di sotto delle attese, che prospettavano 32 centesimi, ma la delusione è stata ampiamente bilanciata dalle altre poste e dalle prospettive future. I ricavi sono balzati infatti del 30% a 2,99 miliardi di dollari superando il consensus di 2,97 miliardi, mentre il margine operativo è passato dal 6,9% al 7%, valore che dovrebbe migliorare ancora al 7,3% nel quarto trimestre, fa sapere la società. Quanto ai nuovi iscritti, elemento seguito con molta attenzione dal mercato, il gruppo famoso per le sue serie TV come "Narcos", "Orange is the new black" e "House of cards" ha conquistato 5,3 milioni di nuovi iscritti rispetto ai 4,5 milioni previsti dagli esperti. Del totale, 85 mila sono stati aggiunti negli Stati Uniti e 4,45 milioni all'estero.  Guardando avanti, per il quarto trimestre fiscale Netflix si aspetta 6,3 milioni di nuovi iscritti contro i 6,25 milioni attesi dagli analisti. Previsti ricavi per 3,274 miliardi di dollari (ossia in rialzo annuo del 32,1%), oltre i 3,15 miliardi di dollari calcolati dal mercato. Gli utili per azione sono indicati invece a quota 41 centesimi contro i 33 centesimi del consensus. L'ottimismo del Gruppo è visibile anche dagli investimenti: nel 2018 saranno infatti spesi 7-8 miliardi di dollari per l'arricchimento dei contenuti.  Non si è fatta attendere la reazione dei titoli Netflix a Wall Street: nel dopo mercato la società ha guadagnato l'1% balzando fino a ai 205 dollari, il valore più alto di sempre. Il titolo prosegue dunque il momento di grazia che dura ormai da mesi: da inizio 2017 le azioni societarie hanno guadagnato quasi il 64%, percentuale che sale al 100% se calcolata negli ultimi 12 mesi.
2017-10-17 09:45:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO