Padoan sull'Italia: "economia in salute, ora serve più resistenza agli choc"
Immagine
(Teleborsa) - La crisi crisi internazionale non sembra preoccupare molto il Ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, che mette l'accento sulla capacità di resistere agli choc esterni. In una intervista a UnoMattina, il numero uno dell'Economia ha sottolineato che la crisi attuale "trova il suo epicentro nei mercati emergenti come Cina, Russia e Brasile" e che "ci saranno sempre momenti nei quali alcuni Paesi dovranno passare attraverso trasformazioni strutturali". Il punto - ha sottolineato - è che l'Italia "ha fatto i compiti a casa" ed il problema è, semmai, quello di garantire una crescita e una "resistenza alla crisi, d'ora in poi, ancora più marcata".  Padoan ha anche parlato di altre tematiche di grande attualità, dai rifugiati alle banche, di cui ribadisce la solidità, specie MPS, di cui conferma "fondamentali forti e una grande liquidità".. "Non c'è una manovra speculativa, c'è una percezione inesatta che ci siano debolezze nel sistema bancario", dice il Ministro, smentendo le ipotesi di un complotto ai danni dell'Italia. 
2016-01-21 11:30:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
TUTTOMERCATO