Piazza Affari resta in coda in un panorama cauto per le borse europee
Immagine
(Teleborsa) - Giornata negativa per Piazza Affari e le altre principali Borse europee, che confermano prudenza sia per le tensioni ancora presenti in Catalogna sia per l'avvio della stagione delle trimestrali in USA. Sul fronte macro, buone indicazioni sono giunte dalla produzione industriale dell'Eurozona, mentre si attende il dato sui prezzi alla produzione in USA nel pomeriggio. L'Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,186. Lieve miglioramento dello spread, che scende fino a 168 punti base, con un calo di 2 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 2,13%.  Tra gli indici di Eurolandia piatta Francoforte che tiene la parità, performance modesta per Londra che mostra un moderato rialzo dello 0,29%, fiacca Parigi, che mostra un piccolo decremento dello 0,36%. Prevale la cautela a Piazza Affari, con il FTSE MIB che continua la seduta con un leggero calo dello 0,63%, ancora penalizzato dai settori Banche (-1,22%) e Servizi per la finanza (-1,01%). Tra i best performers di Milano, in evidenza Campari (+3,01%), che ha accelerato nel corso della mattinata senza motivi evidenti,  ed Italgas (+1,27%), che beneficia dell'avvio di copertura da parte di Berenberg con un Buy, grazie alla view positiva sui dividendi. I più forti ribassi, invece, si verificano su Azimut, che continua la seduta con -2,78%. In caduta libera UBI Banca, che affonda del 2,54% e BPER, che segna una discesa di ben -2,29 punti percentuali. Spicca anche la prestazione negativa di Banco BPM, che scende dell'1,82%.
2017-10-12 14:15:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO