Positivo il Mercato americano
Immagine
(Teleborsa) - Il listino USA mostra un timido guadagno in chiusura, con il Dow Jones che ha messo a segno un +0,49%, consolidando la serie di quattro rialzi consecutivi, avviata giovedì scorso, mentre, al contrario, chiude la giornata senza particolari scossoni lo S&P-500, fermandosi a 2.664,11 punti. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (-0,16%); in frazionale progresso lo S&P 100 (+0,34%). Telecomunicazioni (+2,80%) e Finanziario (+1,02%) in buona luce sul listino S&P 500. In fondo alla classifica, sensibili ribassi si sono manifestati nel comparto Utilities, che ha riportato una flessione di -1,75%. Tra i protagonisti del Dow Jones, Goldman Sachs (+3,05%), Verizon Communication (+2,60%), Boeing (+2,42%) e General Electric (+1,59%). Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su 3M, che ha terminato le contrattazioni a -1,13%. Tentenna Intel, che cede lo 0,76%. Sostanzialmente debole Chevron, che registra una flessione dello 0,60%. Si muove sotto la parità McDonald's, evidenziando un decremento dello 0,59%. Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Seagate Technology (+4,08%), Tesla Motors (+3,68%), Comcast (+2,78%) e Mercadolibre (+2,19%). I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Micron Technology, che ha archiviato la seduta a -2,67%. Pesante Applied Materials, che segna una discesa di ben -2,23 punti percentuali. Seduta drammatica per Lam Research, che crolla del 2,15%. Sotto pressione Nvidia, con un forte ribasso dell'1,96%.
2017-12-12 23:30:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO