Aumenti a polizia e militari, Rughetti: «La sicurezza è la priorità, più soldi a chi è in strada»
Immagine
di Luca Cifoni
Intesa con i sindacati di polizia Forze armate e vigili del fuoco entro l'anno, in modo che gli aumenti arrivino in busta paga «a gennaio o al più tardi a febbraio». Prende questo impegno Angelo Rughetti, sottosegretario alla Pubblica amministrazione che da poco ha la delega per la trattativa nel comparto sicurezza. Tutto il mondo del lavoro pubblico attende con ansia i rinnovi contrattuali. C'è un impegno più specifico per il settore sicurezza? «Sulla sicurezza abbiamo fatto un investimento...

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



2017-08-11 00:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



11 commenti presenti
1 2
E le varie polizie locali che in questo paese sbalestrato ormai svolgono sempre più compito di polizia se le sono come sempre scordate?poi venite a parlarne male...
Commento inviato il 2017-08-11 11:22:57 da hotanitaneo
Non hanno solo bisogno di aumento di stipendio, che saranno spiccioli, ma le forze dell'ordine hanno bisogno anche di aumentare l'organico, il parco macchine efficiente, divise, giubbotti antiproiettile e tutto l'equipaggiamento necessario per poter agire come si deve. Governo inutile a chi vuoi prendere in giro?
Commento inviato il 2017-08-11 16:51:17 da fossil
Dimenticanza, semplice dimenticanza!
Commento inviato il 2017-08-11 11:51:36 da marco500
Altre mancette elettorali...alle forze dell'ordine servono soprattutto garanzie sul loro operato. Allo stato attuale se usano le armi anche per difendersi o solo se il malvivente lamenta di essere stato maltrattato i poliziotti vanno sotto processo con buone probabilità di pagare, oltre alle spese lefalu x difendersi in tribunale, anche i danni al delinquente; e con il rischio ulteriore di essere sospesi dal servizio (500€al mese) fino a 5 anni, salvo poi essere destituiti. Vedasi caso Cucchi o Genova..
Commento inviato il 2017-08-11 10:55:18 da skywalker58
La polizia va resa più efficiente cancellando le norme assurde che garantiscono l' impunità, l'aumento è sicuramente ben gradito ma da solo non permetterà all' ordine di prevalere.
Commento inviato il 2017-08-11 14:46:31 da anacronista
Comunque ben vengano gli aumenti a chi rischia per la nostra sicurezza, ma differenziamoli da chi sta imboscato negli uffici a scaldare le poltrone, molti fanno carriera dietro una scrivania e rischiano tanto quanto rischiano tutti i comuni mortali quando escono di casa la mattina per andare a lavorare. Soldi a chi è effettivamente operativo.
Commento inviato il 2017-08-11 18:17:53 da goccia_agoccia
per risparmiare i carabinieri di notte nelle caserme di paese non ci sono più da anni..fanno orario d'ufficio e se uno citofona per un'emergenza risponde la tenenza più vicina, e girano poco a controllare il territorio la notte e anche molto meno di prima il giorno, così ladri e spacciatori agiscono indisturbati! per non parlare se uno chiama il numero unico..una mia vicina ha visto dei ladri introdursi in un appartamento e l'ha chiamato..quando hanno risposto dopo oltre 10 minuti erano già spariti! Speriamo questi aumenti servano a qualcosa in tal senso..
Commento inviato il 2017-08-11 11:43:37 da gbutta
Contratto scaduto dal 2009 e un riordino che si aspetta da 20 anni, con 200 euro lordi di aumento che tradotti in netto sono nettamente una miseria, circa 110 euro in più al mese... non vedo la notizia eclatante perché l'aumento solo del contratto doveva essere almeno di 250 euro senza contare i 20 anni trascorri per un riordino del quale hanno beneficiato solo alti gradi, già benestanti e equo riordinati più volte nell'ultimo ventennio
Commento inviato il 2017-08-11 15:35:12 da Robin Hood
Rughetti: "La sicurezza è la priorità ...." Bah! Se ci si pensava prima sarebbe stato meglio. Parlare di priorità per la sicurezza -adesso - fa un po' incazz - Per gli aumenti .... NO COMMENT .... sono ancora incazz .... per la priorità TARDIVA alla sicurezza.
Commento inviato il 2017-08-11 18:03:04 da Roberto20
Aumenti medi di 102 euro per Corpi di polizia e Forze armate e di 84,5 per i Vigili del fuoco. Che diventano rispettivamente 208 e 267,5 includendo oltre al contratto vero e proprio i benefici che derivano dal riordino delle carriere. in poche parole sono tra i 100/120 euro tenendo conto del riordino carriere al netto delle tasse. considerando 38 ore a settimana di lavoro sono si e no 1 euro in piu all'ora. Rischiare la propria pelle per 1 euro in più all'ora.
Commento inviato il 2017-08-11 13:31:12 da ancomarzio1978
lefalu è un refuso...legali
Commento inviato il 2017-08-11 13:02:08 da skywalker58
1 2
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO