Tim, blitz del governo: entra Cdp che acquista fino al 5%
Immagine
di Rosario Dimito
ROMA Svolta clamorosa nella vicenda Tim. Dopo tante false partenze, la Cdp muove sull'ex monopolista. Oggi il cda straordinario di Via Goito dovrebbe approvare l'ingresso nel capitale di Tim con una quota tra il 2 e il 5%: ai valori attuali, l'impegno massimo sarebbe di 550 milioni. Non è dato sapere se la Cassa già disponga di strumenti finanziari finalizzati, oppure se intenda procedere con acquisti diretti sul mercato. L'operazione avviene quale «intervento di sistema» su indicazione del governo...

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



2018-04-05 00:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



2 commenti presenti
A forza dimquesti blitz è giunta l'ora di prelevare i capitali dalle banche, a cominciare da Bancoosta, come fecero in Grecia, prima che è troppo tardi, I furbacchioni falliti adesso cominciano a rubare ii risparmi dei fessi.
Commento inviato il 2018-04-05 13:00:15 da Janlul
Dopo aver portato al crollo delle quotazioni di borsa di TIM da oltre tre euro a 80 centesimi, ci si stupisce che qualcuno compri le azioni, paventando la perdita di una ricca greppia dove far mangiare un po' di amici. Se l'azienda guadagnasse come fanno i suoi concorrenti, in primis Vodafone, pagasse i dividendi e rispettasse di più i piccoli azionisti, simili scorribande sul titolo non avrebbero ragione di esistere.
Commento inviato il 2018-04-06 08:23:14 da guorlan
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO