Dazi, Le Maire: «Se dagli Usa nuovi attacchi e tariffe reagiremo. L'Europa rimanga unita»
Immagine Il ministro francese Bruno Le Maire
Se l'amministrazione Usa «attaccherà ancora» l'Europa ed «imporrà tariffe, ad esempio sui produttori d'auto, sappia che reagiremo in maniera collettiva e con fermezza». Lo ha affermato, secondo quanto riporta la Bloomberg, il ministro dell'economia francese Bruno Le Maire nel corso della conferenza economica a Aix en Provence. Per Le Maire «non possiamo comprendere che si sia una guerra commerciale fra alleati, fra europei e americani». Le Maire ha quindi ribadito che la Francia imporrà una tassazione sui giganti tecnologici Usa entro la fine dell'anno o l'inizio del 2019, accusati di pagare poche tasse attraverso escamotage. Poco prima lo stesso ministro francese aveva invitato l'Europa a rimanesecompatta. «La guerra commerciale è iniziata. Francia e Unione Europea devono essere unite», aveva sottolineato  Le Maire: «Gli europei devono rimanere
uniti perché ciò che vogliono gli avversari è dividerci».
2018-07-08 17:44:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO