Confcommercio: Pil, a giugno verso crescita zero
Immagine
Alla luce delle indicazioni giunte da produzione industriale, sentimento delle famiglie e delle imprese, Confcommercio stima per il mese di giugno una variazione congiunturale nulla del Pil mentre su base annua l'incremento sarebbe dello 0,9% (1,0% a maggio), confermando un ulteriore rallentamento rispetto al primo trimestre. Nel secondo trimestre 2018 Confcommercio prevede una crescita nulla in termini congiunturali, mentre il tasso di crescita tendenziale si attesterebbe all'1,0%.

L'associazione segnala come «le incertezze che caratterizzano il quadro congiunturale, associate ad un ampliamento dell'area del disagio sociale hanno contribuito a mantenere un profilo molto contenuto della domanda da parte delle famiglie» con un indicatore dei Consumi Confcommercio che a maggio ha registrato un aumento dello 0,1% sia in termini congiunturali, sia nei confronti dello stesso mese del 2017.
2018-06-13 10:02:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



1 commento presente
non sono le INCERTEZZE a caratterizzarema le CERTEZZE che i governi a guida PD non ha fatto gli interessi degli italiani e quei pochi provvedimenti sono andati a beneficio di chi già aveva un reddito quindi la sofferenza grazie anche alle esose tasse che gravano anche sulle utenze è cresciuta nella maggioranza delle famiglie mentre il lavoro è rimasto una chimera. il risultato elettorale la dice lunga sulla reale situazione economica!
Commento inviato il 2018-06-13 11:55:28 da fatti neri
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO