Ryanair, sciopero europeo degli assistenti di volo entro fine mese
Immagine Aereo della Ryanair
Per la Ryanair non è finita la stagione degli scioperi. Filt Cgil e Uiltrasporti, dopo aver riunito oggi a Roma i sindacati europei di Belgio, Germania, Irlanda, Olanda, Portogallo, Spagna e Svezia, hanno annunciato che ci sarà uno sciopero europeo degli assitenti di volo della compagnia low cost irlandese entro la fine di settembre. In Italia incroceranno le braccia anche i piloti.

«Ryanair sta procurando gravi disagi a tutto il personale europeo, impedendo la libertà sindacale ai propri dipendenti, non riconoscendo i diritti salariali, previdenziali e assistenziali ai lavoratori e utilizzando anche personale navigante reclutato da agenzie estere di somministrazione, determinando un dumping salariale e una giungla di regole non ammissibili per l'Ue», spiegano le due organizzazioni sindacali. 

I sindacati chiedono il riconoscimento delle legittime istanze dei dipendenti Ryanair e di quelli ingaggiati dalle agenzie di somministrazione. Fanno sapere, inoltre, che «per il diritto a un contratto collettivo e al riconoscimento dei diritti dei lavoratori, abbiamo indetto in Italia  i prossimi 11, 12 e 13 settembre un referendum tra i piloti Ryanair, sulla validità o meno, dell'accordo firmato nei giorni scorsi con la sola associazione professionale Anpac».
 
2018-09-07 17:26:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO