Bruxelles al lavoro per rendere più sicure le frontiere
Immagine
(Teleborsa) - Mentre a Montecitorio si fa parla anche di immigrazione nel tavolo di lavoro per mettere a punto il contratto di Governo tra M5S e Lega con il leader del Carroccio Salvini che assicura la difesa dei confini, la Commissione migliora il sistema d'informazione visti per rendere più sicure le frontiere esterne dell'UE. Bruxelles propone di aggiornare il sistema d'informazione visti (VIS), la banca dati che contiene informazioni su coloro che chiedono visti Schengen, per rispondere meglio alle nuove sfide in materia di sicurezza e migrazione e potenziare la gestione delle frontiere esterne dell'UE.

Le modifiche proposte permetteranno di controllare in modo più approfondito i precedenti dei richiedenti il visto, di colmare i deficit di informazione in materia di sicurezza grazie a un migliore scambio di informazioni tra gli Stati membri, e di garantire la piena interoperabilità con altre banche dati a livello dell'UE.

Il sistema d'informazione visti (VIS) è una banca dati dell'UE che collega tra loro le guardie di frontiera che operano alle frontiere esterne dell'UE con i consolati degli Stati membri in tutto il mondo. Fornisce alle autorità competenti per il rilascio dei visti informazioni cruciali su coloro che chiedono visti Schengen per soggiorni di breve durata, permettendo al contempo alle guardie di frontiera di individuare i viaggiatori che potrebbero mettere a rischio la sicurezza. La proposta odierna amplia il campo di applicazione del VIS - specialmente aggiungendo al sistema i visti per soggiorni di lunga durata e i permessi di soggiorno - nel pieno rispetto delle norme sulla protezione dei dati, per fare in modo che queste autorità ottengano tempestivamente le informazioni di cui hanno bisogno.

Secondo la UE riforma della banca dati VIS arfforzerà la sicurezza interna e migliorerà la gestione delle frontiere grazie alle seguenti misure:

Miglioramento dei controlli di sicurezza in tutte le banche dati: tutte le domande di visto registrate nel VIS saranno controllate automaticamente in tutti gli altri sistemi d'informazione dell'UE relativi alla sicurezza e alla migrazione. Questo controllo incrociato obbligatorio permetterà di individuare i richiedenti che usano identità multiple e di identificare chiunque costituisca un rischio sotto il profilo della sicurezza o dell'immigrazione irregolare.

Miglioramento degli scambi di dati e informazioni: attualmente a livello dell'UE non è conservata alcuna informazione sui visti per soggiorni di lunga durata e sui permessi di soggiorno. Le modifiche proposte amplieranno il campo di applicazione del VIS in modo da includervi anche questi dati, In tal modo le guardie di frontiera potranno stabilire rapidamente se un visto per soggiorno di lunga durata o un permesso di soggiorno usato per attraversare le frontiere esterne dello spazio Schengen sia valido e sia nelle mani del suo legittimo titolare: si eliminerà così una grave lacuna in materia di sicurezza.

Procedure di rimpatrio più efficaci: da ora in poi saranno inserite nella banca dati VIS copie dei documenti di viaggio dei richiedenti il visto. Questa misura, insieme all'autorizzazione ad accedere al VIS concessa al personale dell'Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera, favorirà l'identificazione e la riammissione dei migranti irregolari sprovvisti di documenti, rendendo così più efficace la politica di rimpatrio dell'UE.

Rafforzamento della capacità di perseguire e prevenire la criminalità: le autorità di contrasto ed Europol avranno un accesso più strutturato al VIS a fini di prevenzione, accertamento e indagine di reati di terrorismo e altri reati gravi, a condizioni rigorose e nel pieno rispetto delle norme dell'UE sulla protezione dei dati. Le autorità di contrasto potranno inoltre accedere al VIS al fine di ricercare o identificare persone scomparse o rapite e vittime della tratta.

2018-05-16 15:45:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO