CDP: Marcello Sala in pole position per la poltrona di A.D.
Immagine
(Teleborsa) - Mentre si attende la presentazione ufficiale della lista del Tesoro per la carica di Amministratore Delegato in Cassa Depositi e Prestiti (CDP) preannunciata per oggi 9 luglio, sembrerebbe che in pole position per ricoprire l'incarico ci sia Marcello Sala.

L'ex vicepresidente di Banca Intesa, visto come vicino alla Lega, sarebbe quello con più possibilità rispetto all'altro candidato: Dario Scannapieco della Banca Europea per gli investimenti (BEI).

Dopo diversi rinvii per le discussioni in seno alla maggioranza di Governo, il 13 luglio prossimo l'assemblea di CDP si prepara a votare a chi affidare la guida della società per azioni controllata per circa l'86% dal Ministero dell'Economia e delle Finanze e per il 14% circa da diverse fondazioni bancarie.

Il vicepremier Di Maio non si è espresso sul nome del futuro Amministratore Delegato ma ha dichiarato: "la vocazione di Cassa resterà quella classica senza entrare nel perimetro dell'attività bancaria" ma dovrà svolgere il ruolo di "banca degli investimenti per aiutare le imprese e gli enti locali".









2018-07-09 10:00:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO