Gran Bretagna: è scontro sulla Brexit. David Davis si dimette
Immagine
(Teleborsa) - La Brexit continua a far perdere il sonno a Theresa May che deve incassare un duro colpo. David Davis, ministro con delega all'uscita dall'Unione europea si è dimesso nella notte del 9 luglio perché in disaccordo con la linea "soft" adottata dal Premier May nelle trattative per l'uscita della Gran Bretagna dall'Europa. Le dimissioni di Davis arrivano dopo il Consiglio dei Ministri di venerdì 6 luglio, durante il quale Theresa May ha imposto la sua nuova strategia più conciliante. Sulla scia di Davis anche il sottosegretario Steve Baker ha lasciato il suo incarico.

"La direzione della politica intrapresa da May, nella migliore delle ipotesi lascerà la Gran Bretagna in una posizione debole per i negoziati", ha dichiarato Davis. Il Premier da parte sua ha replicato che la posizione adottata nei negoziati è coerente con il mandato del referendum.




2018-07-09 09:15:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO