Prysmian, interrotto collaudo collegamento in cavo Scozia-Galles. Titolo in rosso
Immagine
(Teleborsa) - La messa in servizio e il collaudo del collegamento in cavo tra la Scozia e il Galles (WesternLink interconnection) sono stati "temporaneamente interrotti" a causa delle verifiche che sono state avviate in relazione ad un problema verificatosi nella sezione terrestre del collegamento.

E' quanto informa Prysmian, con una nota, precisando che "sebbene le indagini tecniche preliminari necessarie a identificare la causa del problema e a stimarne i possibili impatti economici, siano ancora in corso" e richiedano alcuni giorni per essere completate, "Prysmian è in grado di confermare che l'evento non appare correlato al guasto individuato a giugno 2018" in una diversa sezione, sottomarina, del WesternLink Interconnection (guasto già riparato con successo).

Prysmian conclude assicurando che "è impegnata a risolvere il problema nel più breve tempo possibile, con il minimo impatto ambientale e logistico" e "fornirà ulteriori aggiornamenti nei prossimi giorni non appena saranno disponibili ulteriori risultati delle investigazioni in corso".

Il titolo Prysmian risulta il peggiore del FTSE MIB negli scambi pomeridiani e segna un -4,64%.

L'analisi settimanale del titolo rispetto al FTSE MIB mostra un cedimento rispetto all'indice in termini di forza relativa del gruppo specializzato nella produzione di cavi, che fa peggio del mercato di riferimento.

Tecnicamente, Prysmian è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 21,7 Euro, mentre il supporto più immediato si intravede a 20,07. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all'insegna del toro con resistenza vista a quota 23,33.
2018-09-12 15:00:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



0 commenti presenti
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO