Scuola, firmato il rinnovo del contratto: aumenti a maggio
Immagine
Firmato all'Aran il rinnovo del contratto del comparto istruzione e ricerca. L'aumento medio per tutto il personale sarà tra gli 80 e i 110 euro lordi a cui si aggiungono degli arretrati e scatterà da maggio.

L'ANTICIPAZIONE: Scuola, sbloccato il contratto. A maggio aumenti per 1,2 milioni di prof

Il 9 febbraio scorso era stata firmata la pre-intesa a cui è seguito poi il via libera del Consiglio dei ministri e della Corte dei Conti. Il contratto dà più spazio alla collegialità delle decisioni e alla contrattazione di istituto, modificando in parte alcune delle norme più contestate della cosiddetta Buona scuola.

Il nuovo contratto, tra le altre cose, non prevede un aumento dell'orario di servizio, invariati anche le ferie e i permessi sia per i docenti che per gli Ata. Rinviata a una «successiva sequenza contrattuale» la parte sulle sanzioni disciplinari.

Per gli aumenti una quota parte è stata presa dal 'merito', fondi che, con la Buona Scuola, erano a disposizione dei dirigenti scolastici che li distribuivano ai dirigenti meritevoli.
2018-04-19 15:00:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI NOTIZIA

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



5 commenti presenti
Il "contratto della vergogna". Non ci sono parole per etichettare i sindaccattoni che hanno firmato. ma la colpa ricade anche su chi si iscrive ed è complice di costoro.
Commento inviato il 2018-04-19 15:25:14 da ghirifalco
Ma adesso si risolve tutto con 80 euro? Ma chi l'ha inventata 'sta storia degli 80 euro? Io comincerei col tagliare 2000 euro a quelli che affamano la povera gente...e non sono pochi, credetemi!
Commento inviato il 2018-04-19 16:50:05 da ayrton
Ma non sarà un aumento troppo elevato considerando che il vecchio era scaduto solo il 31 Dicembre 2009 ? Del resto è noto che gli stipendi degli insegnanti sono molto elevati e quindi essi possano aspettare tranquillamente anche tre mesi per vedere il cospicuo aumento in busta paga... Il bello che il contratto scade alla fine di questo anno... se tanto mi da tanto per il prossimo campa cavallo. RIDICOLI !!!
Commento inviato il 2018-04-19 20:09:49 da franconegiallorosso
Chi si lamenta di questi aumenti, pensi ai pensionati che quegli 80 euro non li hanno visti e non li vedranno mai, e posso dire che quella somma è all'incirca quella sottratta a sei milioni di pensionati da quella infausta legge Fornero, per i due anni di inflazione sottratti per sempre ( 2012 e 2013), riconosciuti illegittimi dalla Consulta, poi rimborsati per solo il 10% da Renzi e infine la stessa Consulta ha avallato quel 10% dato da Renzi come ' adeguato'!.. Capite, è 'adeguato' per la Consulta il 10% del dovuto, che lei stessa aveva riconosciuto anni prima come dovuto al 100%! In che paese viviamo noi oggi? Perciò non si lamentino gli insegnanti e tutti quelli che perlomeno qualcosa riescono a racimolare, sia pure dopo anni....
Commento inviato il 2018-04-21 10:34:18 da Donato Chiore
Siamo ancora a questo punto?
Commento inviato il 2018-05-20 21:36:33 da giulioconsole1
CERCA
promo
Facile.it
TUTTOMERCATO